Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 11 settembre 2013

Daniele "Gud" Bonomo

Gud, classe 1976, per vivere racconto storie. Il più delle volte le disegno.
Insegno dal 2001 alla Scuola Internazionale di Comics.
Mi piace viaggiare.

Leggi la biografia nel sito di Gud.

Gud in Wikipedia.

Gud in  Segnalidifumo.

Il sito di ComicsProvider.

 

1. Perché hai scelto il lavoro/mestiere che fai?
Perché ho trovato nel fumetto il miglior modo, per me, di esprimere e comunicare le mie idee e le mie emozioni. Molti cantano, altri suonano o scrivono romanzi. Io faccio fumetti.

2. Qual è l’aggettivo che meglio definisce la tua attività?
Pazzesca!

3. Qual è il tuo primo ricordo di una biblioteca?
La prima che ricordo è la biblioteca della mia scuola media, non aveva moltissimi libri, ma erano quelli giusti.

4. Come definiresti la biblioteca?
Il luogo dove poter condividere emozioni e conoscenza.

5. Cosa ti piace di più in una biblioteca?
L’atmosfera. Una calma apparente che nasconde le tempeste nelle teste dei lettori.

6. Quale è stato il primo libro che hai letto?
“L’isola del tesoro” di Robert Louis Stevenson.

7. Quale libro ti ha lasciato un ricordo speciale?
“Delitto e Castigo” di Fedor Dostoevskij. Nessun libro è riuscito a coinvolgermi di più.

8. Quale libro consiglieresti a un giovane lettore?
Uno dei due che ho citato prima.

9. Leggere fa bene? E perché?
Leggere è come il teletrasporto, ti porta avanti e indietro nel tempo e nello spazio, i libri giocano con i tuoi sentimenti e le tue emozioni, ti aiutano a metabolizzare la realtà. Direi che sono una buona ginnastica per la mente e lo spirito. Quindi leggere fa bene.

10. A quale altra domanda avresti voluto rispondere?
Vorresti vedere più fumetti nelle biblioteche?

 

GUD vignetta

Una vignetta di Gud.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: